sabato 26 gennaio 2008

Nuovi codici attività: Ateco 2007

L'Agenzia delle Entrate ha deciso che non era sufficiente aver cambiato tutti i codici attività nel 2004. Per la felicità di Commercialisti e sviluppatori di programmi fiscali ha deciso che era necessario mettere in campo una nuova classificazione a ben 6 cifre.

Il codice attività identifica quello che una impresa (individuale o società) in effetti fa. La sua funzione principale è quella di individuare lo studio (o gli studi se multiattività) che devono essere applicati in sede di dichiarazione dei redditi.

Dal provvedimento di attuazione leggiamo testualmente:
La modifica del codice dell'attivita' economica derivante dall'applicazione della tabella ATECO 2007 non comporta l'obbligo di presentare apposita dichiarazione di variazione dati ai sensi degli articoli 35 e 35-ter del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633. Le dichiarazioni di variazione dati, presentate successivamente all'entrata in vigore della tabella ATECO 2007 con modello AA7, AA9, ovvero ANR, devono contenere i codici delle attivita' esercitate coerentemente con la tabella stessa.
Non c'è bisogno di effettuare una variazione di attività conseguente all'introduzione del nuovo codice.

Nel frattempo il modello di variazione iva delle società è stato aggiornato, quello delle ditte individuali e professionisti ancora riporta 5 spazi dove devono essere indicate 6 cifre ;)

Tabella di raccordo nuovi - vecchi codici
Lista di tutti i nuovi codici con comode note esplicative (molto utile!)

Nessun commento: