lunedì 7 aprile 2008

Deducibilità Irap per i compensi amministratori

Nell'interpello n.132/E del 4.04.2008 l'Agenzia delle Entrate si è espressa negativamente in merito alla deducibilità Irap dei compensi corrisposti ai soci amministratori di società nella forma di contratto di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co).

Nel testo della risposta si legge che, come chiarito dalla circolare n. 57/E del 18 giugno 2001, punto 7.2, i collaboratori sono assimilati ai dipendenti solamente per quanto concerne le modalità di determinazione del reddito ai fini delle imposte dirette e che, tale assimilazione, non si configura come una generale equiparazione delle delle due tipologie di rapporto.

Proprio per tale motivo non è possibile usufruire delle detrazioni previste, secondo la legge 27 dicembre 2006, n. 296 (Finanziaria 2007), unicamente per le impresa che nel corso del periodo d’imposta abbiano avuto in forza lavoratori dipendenti assunti con contratti di lavoro a tempo indeterminato.

Le deduzioni, ricordiamo per completezza ammontano ad euro 4.600 (5.000 per il periodo d’imposta 2007), su base annua, per ogni lavoratore a tempo indeterminato impiegato nel periodo d’imposta nonché dei relativi contributi previdenziali e assistenziali.

Nessun commento: