lunedì 15 dicembre 2008

Aliquote 2009 per parasubordinati

A partire dal 1º gennaio 2009 le aliquote Inps per i contratti a progetto (i cosiddetti co.co.pro.) aumenteranno di un punto percentuale passando dal 24,72% al 25,72% (lo 0,72% è la quota di maternità e malattia). Le altre casistiche (titolari di pensione e iscritti ad altre forme previdenziali obbligarie) non subiranno invece variazioni e continueranno a pagare il 17%. Di seguito un rapido riepilogo:
  • Iscritti che non hanno altre forme pensionistiche obbligatorie: 25,72% (25%+0,72%)
  • Titolari di pensione: 17%
  • Soggetti già iscritti ad altre forme pensionistiche obbligatorie: 17%
Per il terzo caso, dove rientrano ad esempio gli amministratori di imprese obbligati ad iscriversi alla gestione Inps commercienti che ricevono al contempo un compenso come amminstratore, la Cassazione qualche mese fa aveva sentenziato l'illegittimità delle due iscrizioni contemporanee ma l'Inps a fatto, almeno fino ad oggi, orecchie da mercante, continuando a pretendere entrambe le contribuzioni.

2 commenti:

carlo romano ha detto...

ma come si fa pagare il 26% su contratto,precario che non ti da ne' 13ima ,ne'14ina,ne' tfr ,ne' malattia ed i contributi vanno a finire in una gestione separata??????????

Simone Malacarne ha detto...

Il contributo è per 2/3 a carico del committente e solo per 1/3 a carico del collaboratore. Comunque aliquote inferiori non consentirebbero di avere una pensione sufficiente alla fine. A titolo di paragone i dipendenti pagano intorno al 40%.