lunedì 29 dicembre 2008

Opzione trasparenza fiscale per le SRL

Il prossimo 31 dicembre scade il termine per le società di capitali che intendono optare per la tassazione in trasparenza dei redditi.

L'opzione è possibile solamente quando i soci siano esclusivamente persone fisiche e in numero non superiore a 10. I ricavi della società devono inoltre essere inferiori a 7,5 milioni di euro. L'opzione è vincolante per un triennio.

In sostanza con tale opzione la società a livello fiscale funzionerebbe esattamente come una società di persone. I redditi sarebbero quindi tassati in capo ai soci in proporzione alla loro quota del capitale e assoggettati ad Irpef. In tal caso naturalmente i prelevamenti da parte dei soci degli utili maturati in regime di trasparenza fiscale non verrebbero assoggettati ad ulteriore tassazioni.

Dall'altro lato della bilancio è necessario considerare che eventuali accertamenti fatti alla società avrebbero effetti diretti sui soci in quanto anche i maggiori redditi accertati sarebbero tassati sui singoli soci in trasparenza. I soci naturalmente sarebbero pienamente responsabili per le imposte, sanzioni e interessi dovuti rispondendo con tutti i loro beni.

Nessun commento: