lunedì 16 febbraio 2009

Variazione scadenze per la presentazione di istanze

Come conseguenza dello spostamento delle scadenze delle dichiarazioni dei redditi abbiamo la variazione dei termini di presentazione di una serie di istanze di interpello.
Si tratta di situazioni particolari e sicuramente di non ampia diffusione.
  • Società di comodo: entro il 2 luglio 2009;
  • Disciplina delle CFC (controlled foreign company) e interpello ordinario: entro il 2 giugno 2009;
  • Interpello per l'applicazione delle norme antielusive ex art. 21 legge 413/1991: 2 giugno 2009 con risposta o 3 aprile 2009 per silenzio assenso.
Nel caso di voglia presentare le prime due istanze entro il termine utile per il versamento delle imposte le scadenze sono le seguenti (tra parentesi la scadenze nel caso si scelga di versare il 16 luglio 2009 con la maggiorazione dello 0,40%):
  • Società di comodo: entro il 18 marzo 2009 (17 aprile 2009);
  • Disciplina delle CFC (controlled foreign company) e interpello ordinario: entro il 16 febbraio 2009 (18 marzo 2009).
Posta un commento