giovedì 21 gennaio 2010

Modelli IVA 2010

Sono stati definitivamente approvati i modelli per la dichiarazione IVA 2010 relativi all'anno d'imposta 2009.

Modello IVA base
La novità di quest'anno è la presenza di un modello IVA base. Si tratta di una versione semplificata composta da tre soli fogli che possono utilizzare le persone fisiche e le società che presentano la dichiarazione unificata e che nel 2009:

  • non abbiano effettuato operazioni con l'estero
  • non abbiano acquistato beni o servizi utilizzando dichiarazioni d'intento (esportatori abituali)
  • non abbiano adottato regimi speciali Iva (come ad esempio le agenzie di viaggio o gli agricoltori)
  • non abbiano partecipato a operazioni straordinarie o trasformazioni sostanziali soggettive 
Non possono comunque utilizzarlo le società di gestione del risparmio che gestiscono fondi immobiliari chiusi, i non residenti che operano nel territorio italiano, i curatori fallimentari e i commissari liquidatori, i soggetti che hanno optato per la liquidazione dell'Iva di gruppo.

Al seguente indirizzo è reperibile il modello base e le relative istruzioni.

Modello IVA ordinario
Per quanto riguarda il modello ordinario sono state effettuate modifiche minori soprattutto per riflettere le novità normative del 2009 come ad esempio l'IVA per cassa che trova spazio nel VE36. Ai seguenti indirizzi è possibile scaricare il modello ordinario e le relative istruzioni.

Comunicazione dati IVA
Infine è stato approvato definitivamente anche il modello per la comunicazione dei dati IVA. Tra le novità c'è l'esenzione dalla presentazione per coloro che presentano la dichiarazione autonoma al fine di poter compensare il credito IVA 2009 per importi superiori ai 10.000 euro. Al seguente indirizzo modello e istruzioni della comunicazione annuale dati IVA 2010.
Il termine di presentazione è il 1° marzo 2010 (28 febbraio è domenica).
Posta un commento